martedì 16 aprile 2013

5 consigli per avere capelli sani!



Dal titolo probabilmente sembrarà una di quelle pubblicità che con un solo prodotto ci promettono risultati strabilianti dopo solo due applicazioni! E invece no. Vi volevo parlare di quali sono secondo me gli accorgimenti da mettere in atto per avere dei capelli più sani, forti e ovviamente più belli. Sono delle piccole cose che ho provato io stessa su di me e di cui ne posso apprezzare i benefici!
E sì, infatti sono riuscita finalmente a non avere più quelle simpatiche doppie punte che mi perseguitavano da anni, vado a tagliare i capelli una sola volta all'anno (perchè prima non ne avverto la necessità) ma soprattutto da qualche mese posso anche non mettere in piega i miei capelli. Questa è stata la mia soddisfazione più grande, io che ero dipendente dalla piastra, e dopo averla abbandonata dipendente dal phone, oggi posso farne a meno perchè non sembro più un leone una volta che asciugo i capelli!
Per questo voglio condividere con voi questi piccoli suggerimenti!

1. Impacchi preshampoo: se mi aveste chiesto qualche tempo fa quale fosse, seconde me, la prima cosa da fare per avere dei capelli sani, avrei risposto " eliminare i siliconi dai vostri capelli", ma confrontandomi con altre ragazze mi sono resa conto che molti non riescono a farne a meno, ma nonostante ciò traggono comunque beneficio dagli impacchi preshampoo. Infatti idratare e nutrire i nostri capelli è di fondamentale importanza se si vogliono evitare le doppie punte ma non solo.
Per fare questi impacchi non servono ingredienti fighissimi da millemila euro, bastano poche cose che abbiamo a casa, un vasetto di yogurt, del miele, qualche olietto (anche quello di oliva.. mi raccomando POCHE GOCCE) e il gioco è fatto! Tenete in posa per 20 minuti e poi lavate i vostri capelli. Se decidete di usare da solo qualche olio applicatelo sui capelli umidi e non asciutti!

2. Addio ai siliconi: ecco arrivati, di già, alla nota dolente di molti. Altri ancora probabilmente sono del tutto incosapevoli di questa componente che si trova nei nostri shampoo\balsami\maschere\cristalli liquidi. Vi mettò ora un pezzo di un articolo del sito Ecolabioworld (se volete leggerlo per intero cliccate sul link!)

 I siliconi derivano dalla combinazione di silicio e sostanze petrolifere. Sono impiegati quasi ovunque, dai prodotti anti-età, alle creme per il contorno occhi, dai prodotti per bambini, ai prodotti per capelli. La caratteristica fondamentale dei siliconi è quella di rendere morbide e setose le strutture dei prodotti nei quali sono impiegati e di dare a capelli e viso un aspetto immediatamente più levigato, liscio e piacevole al tatto. L’effetto è tuttavia solo apparenti.
Nel corso del tempo iniziano a presentarsi conseguenze negative che ora cercheremo di spiegarvi nel dettagli Se impiegati nei prodotti per capelli tendono a rivestire i fusti capillari completamente ed impediscono il passaggio di sostanze nutrienti ed idratanti. In un primo momento i capelli appaiono più lisci, le doppie punte invisibili e l’effetto crespo minimizzato. In tempi successivi il capello inizia a perdere tono, a seccarsi notevolmente ed appare “bruciato” e privo di lucentezza. I prodotti siliconici non sono affatto curativi: fissano la situazione alimentando il danneggiamento del fusto capillare ed impedendone la naturale idratazione. I capelli si sporcheranno in fretta, sembreranno rovinati dopo alcuni mesi e saranno irreparabilmente compromessi.

Spesso appena si abbandonano gli shampoo siliconici ci ritroviamo con i capelli ingestibili, crespi, secchi e indisciplinati! Ecco, in quel momento i vostri capelli si mostrano per come sono realmente, perciò bisogna solo aver pazienza e aspettare!

3. Addio piastra! anche questa è un rinuncia difficile ma che bisogna fare. Non vi sto a dire quali sono gli effetti della piastra perchè sono sicura che tutte voi li conoscete già!
Sostituite la piastra con spazzola e phone!

4. Addio tinte chimiche: o comunque a qualsiasi trattamento chimico: niente permante, stiraggio, tinte, colpi di sole o shatus. Piuttosto preferite l'hennè! E anche se non siete solite tingere i capelli fate una volta al mese un impacco con l'hennè neutro che aiuta a dare più tono ai capelli e a rinforzarli.

5. Usate spazzole di legno: sono antistatici, non irritano la cute e non spezzano i capelli!

Queste sono le cose che io faccio per i miei capelli. Niente di eccezionale, mi rendo conto, ma penso che le cose semplici sono sempre le più apprezzate! Ricordate che gli effetti di queste piccole "cure" non saranno visibili immediatamente, ci vorranno mesi, ma ne sarò valsa la pena!

Ryma  

3 commenti:

  1. Bei consigli, grazie Ryma, da poco ho scoperto la spazzola di legno, con l'altra mi si spezzavano sempre tanti capelli, questa invece è molto più delicata! :)

    RispondiElimina
  2. ottimi consigli cara... nel mio blog c'è un premio per te :)

    RispondiElimina
  3. ciao ti ho conosciuta tramite kreattiva e mi sono unita ai tuoi lettori. complimenti per il blog. se ti va passa da me http://manidifatacreazioni.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/pages/Mani-di-Fata-Creazioni/112875615569386

    RispondiElimina

La tua opinione è importante :)