mercoledì 12 marzo 2014

Impacco pre-shampoo per pigre (e ciompe!)

Dopo febbre da cavallo e l'università che mi sta togliendo ogni parvenza di vita sociale, rieccomi quì, ad un mese dal mio ultimo post! (Mi vergogno un sacco.)

Oggi post molto easy per parlarvi di un pastrocchio fatto da me qualche mese fa, che non può essere chiamato nemmeno spignatto perchè è talmente semplice e stupido che non sarebbe nemmeno degno di questo appellativo.

L'esigenza di avere un impacco in vasetto già pronto, nasce dalla mia innata e irrimediabile pigrizia, che nell'ultimo periodo mi stava portando a trascurare i capelli ( e la relativa comparsa di doppie e triple punte), così un bel pomeriggio ho pensato di mescolare 3 ingredienti e via!


Cosa ho usato?
  • Maschera per capelli, in questo caso quella Parisienne ai Semi di lino, perché costa poco, è un barattolone ed ha un inci accettabile. Potete usare anche un balsamo tranquillamente. 
  • Olio di cocco;
  • Olio di oliva, perchè era l'unico olio vegetale che avevo a casa in cucina (a parte l'olio di cocco che uso solo per i pastrocchi);
  • Vasetto vuoto;
  • Cucchiaino;
Cosa ho fatto?
Niente, mi sono limitata a mescolare questi ingredienti. La maschera mi serve come "base" non saprei come altro chiamarla, un qualcosa di già finito, che contenga dell'acqua così da non dover inumidire i capelli tutte le volte per poter applicare gli oli. Questa contiene già l'olio di lino, perciò ho versato al suo interno un pò di olio di cocco e ho mescolato affinchè si amalgamasse per bene, ed infine l'olio di oliva, sempre in quantità minime dal momento che non volevo un qualcosa di troppo unto e poi perchè ne ho preparato soltanto 50g per provarlo



Il risultato mi è piaciuto, in 2 secondo lo applico sui capelli asciutti e le tengo finchè posso!